Caratterizzazione e bonifica

Work Package 4:strategie e tecnologie integrate per la caratterizzazione e la bonifica dei siti

Nel WP4 saranno adattate, nonché ulteriormente sviluppate e testate nuove strategie e tecnologie per una effettiva caratterizzazione e bonifica del sito. Saranno tenuti in considerazione:

i)     Test di fattibilità della phytoremediation e di specifiche tecniche di soil washing con soluzioni riciclate (SSWRS).

ii)    Nuove strategie per una efficace caratterizzazione dei siti, per il monitoraggio della contaminazione del sottosuolo e per attività di bonifica.

iii)   Valutazione delle opzioni di bonifica tramite l’uso di modelli sito specifici, basati su una caratterizzazione ad hoc del sito.

I test di fattibilità sulla phytoremediation comprenderanno studi di laboratorio sull’assorbimento da parte delle piante e sulla fitotossicità degli inquinanti comuni nel suolo e nelle acque di falda, come pure modelli matematici per quantificare e simulare la phytoremediation.

I test di fattibilità sulle tecniche di soil washing con soluzioni riciclate (SSWRS) includeranno esperimenti in campo (in situ e on site) e in laboratorio sull’efficacia dei processi, sulle performance e sui contaminati bersaglio. La rimozione degli inquinanti da parte del SSWRS sarà valutata grazie a modelli matematici.

Il carotaggio di alberi e l’utilizzo della tecnica di campionamento direct push/shallow verranno applicati ad hoc a siti selezionati e integrati da modellazione numerica al fine di testare la fattibilità, i limiti e l’efficacia di queste tecnologie per la caratterizzazione dei siti.

Studi sulle potenzialità, sui costi e sui rischi associati alle tecnologie di bonifica in situ indicheranno quali misure possono, o non possono essere efficaci e appropriate per il sito. Il set di metodologie valutato fornirà strumenti per una pianificazione integrata e per un’analisi delle opzioni per la riqualificazione.